CHE COS’È LA PROTESI FISSA, MOBILE e COMBINATA| Estetica Dentale

Vi sono casi in cui la sostituzione di alcuni denti mancanti non consente di ricorrere all’implantologia; in questi casi si realizzerà un ponte con metodica tradizionale. Il ponte per essere costruito necessita di un appoggio sui denti adiacenti la lacuna, tali denti verranno ridotti in volume per consentire l’alloggiamento dei denti artificiali.

coronedentali

Strumentazione

La travata metallica verrà ricoperta con ceramica per conferirle l’aspetto dei denti naturali. La struttura in zirconia è, invece, bianca e sarà solo infiltrata da coloranti specifici per renderla perfettamente mimetizzata con i denti naturali.

Entrambe le soluzioni protesiche sono biocompatibili, robuste ed estetiche, ma con il passare del tempo il ritiro fisiologico delle gengive potrebbe scoprire i bordi dei manufatti odontoiatrici. In questo caso il restauro eseguito in zirconia, essendo bianco a tutto spessore, non mostrerà i bordi scuri che si possono vedere con le realizzazioni a struttura metallica.

4

Ponte in ceramica integrale

6

Veduta interna di un ponte a tre elementi con struttura in zirconia

La scelta di realizzare un ponte tradizionale con la metodica a travata metallica o in zirconia non può essere fatta solo con criteri estetici, è la situazione anatomica del paziente a rendere possibile l’una o l’altra soluzione. Sarà il vostro dentista a consigliarvi la soluzione migliore.

Protesi combinata, fissa e mobile

Protesi totale

E’ necessario rispettare visite semestrali da parte del medico per il controllo dell’igiene orale, pena la decadenza di qualsiasi responsabilità da parte dello studio sulla durata delle protesi.

Share This